Home

Correre è uno stile di vita

Il Blog del Podista

Riccardo Nasti, autore de “Il Blog del Podista“, professione direttore d’albergo, è un Podista classe ’62, corre per passione e necessità da oltre 15 anni ed è felice di farlo ancora!


A chi si rivolge il Blog del Podista

Il Blog del Podista si rivolge essenzialmente a Podisti Over 50 ma è anche indicato a giovani Runner che troveranno interessanti spunti per correre con maggiore consapevolezza, incrementando l’efficacia delle loro Performances.


Quali argomenti affronta Il Blog del Podista

Il Blog del Podista parla di storie di Podismo funzionali al benessere diffuso del corpo e della mente, di allenamenti, di preparazione alle varie distanze (5Km, 10km, Mezza Maratona, Maratona), di percorsi medi, lunghi, lunghissimi, dei ritmi e delle andature e più in generale del correre e del piacere di farlo.


Preparazione alla Maratona di un “Finisher”

Esempio di Tabella di allenamento per preparazione ad una Maratona per “Finisher” a ritmo di corsa progressivo e tempo all’arrivo compreso fra le 4h:00′ e le 4h:30


Il Blog del podista spiega la Corsa

Valutiamo il ruolo della Fatica nel gesto atletico della corsa, spieghiamo l’importanza di comprenderne l’origine, per gestirne a pieno benefici e vantaggi e per superarne ostacoli ed imprevisti.

Come allenarsi

Prendiamo in esame l’efficacia degli allenamenti mirati e progressivi, mai oltre il limite naturale del nostro generale benessere, sempre volti ad un ponderato obiettivo sportivo.


Correre non è per tutti

Correre non è per tutti perché la Corsa è sacrificio, tuttavia fare sport è per molti, benessere fisico e mentale dipendono anche da una moderata ma costante attività sportiva, per esempio il Podismo.


La dieta del Podista

Il Blog del Podista affronta argomenti correlati ad una corretta alimentazione, ad una ponderata dieta che il Runner coscienzioso deve seguire ed ai risultati per una positiva e naturale trasformazione del metabolismo in chi pratica la corsa.


Il piacere nella corsa

Vedremo come Correre a ritmo elevato porta il cervello a rilasciare endorfine e come ciò, di conseguenza, determina sensazioni di piacere diffuso. Ecco spiegato il motivo per il quale, ci sentiamo meglio dopo una sessione di intenso allenamento.


Stiamo correndo o camminando veloce

Vedremo quando si finisce di camminare e si inizia a Correre, ovvero a quale ritmo e velocità possiamo affermare che non stiamo camminando veloce ma stiamo correndo.


Il Blog del Podista – obiettivo Maratona

Quando porterete a termine la vostra prima Maratona vi renderete conto che

“La maratona si corre per 30 km con le gambe, 10 km con la testa, 2 km con il cuore e 195 metri con le lacrime agli occhi”


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: